Le proposte di Select Milano in legge di stabilità

Le misure discusse dalla delegazione del Comitato Select Milano nell’audizione in Commissione Finanze lo scorso settembre, trovano riscontro nella legge di stabilità. Come spiegato dal capo della segreteria tecnica del MEF, Fabrizio Pagani, l’opportunità di cogliere Brexit per attrarre la finanza a Milano è il tema sottinteso al bilancio 2017. L’aggiornamento del programma rientro dei cervelli include le innovazioni concepite nel confronto con la City di Londra. Le nuove norme, infatti, elevano al 50% la quota di reddito dettassato, targettizzano il settore finanziario, ed estendono i benefici anche ai liberi professionisti.
Il Governo mette quindi sull’agenda politica la proposta di Select Milano, nata nel 2013 con l’intuizione che esistono le condizioni per rendere Milano la succursale della City nell’Eurozona a soluzione del problema Brexit.